VESCO, POKER A CANOSSA

Per il quarto anno consecutivo Andrea Vesco su Fiat Balilla vince il Gran Premio Terre di Canossa, una manifestazione ha portato al via diversi protagonisti della regolarità.

Il bresciano ha vinto di un soffio su Francesco Di Pietra (Fiat 508C) e Nino Margiotta (Volvo PV544) mentre Giovanni Moceri è stato costretto al ritiro da un guasto alla macchina nel corso della seconda tappa. Ritirato al termine della seconda tappa anche Giuliano Canè su Lancia Aprilia.

Il vincitore, numeri alla mano, ha girato a  2,84 di media mentre Di Pietra, forse il più costante tra quelli di testa, ha finita con un sorprendente 2,78. Per Margiotta invece la media conclusiva è stata di 2,38. Buona prova dell’argentino Tonconogy, quarto al traguardo.aaaaaa

Annunci

Lascia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...